Adozioni

TALVOLTA basterebbe che camminassimo nelle scarpe altrui per comprendere la sofferenza che la povertà comporta in un uomo.
E' questione di empatia, perché ci permette di metterci nei suoi panni, di immedesimarci e comprendere i sentimenti degli altri.
Riuscire quindi a mettersi nelle situazioni degli altri, riconoscere le loro difficoltà e trovare la chiave giusta per aiutarli.
La CHRISTIAN LIFE R.I. da anni si sta mettendo nelle "scarpe altrui" cercando di contagiare altri a farlo, perché è nell'unità che riusciremo a sconfiggere questo terribile divario tra chi vive nel benessere e chi nell'indigenza.
Il nostro principale obiettivo è dare istruzione ai bambini, aiutando le povere famiglie a dare un futuro diverso ai loro figli.
Aiutare un bambino potrebbe sembrare una gesto da poco, se guardiamo ai tanti bambini che vivono questa disuguaglianza nel mondo, ma il tuo piccolo gesto verso quel bambino significherà molto per cambiare il suo destino di miseria e povertà.